Massaggio anticellulite

La linfa

La linfa è incolore, trasparente o può assumere un colore paglierino. Nel corpo sano può superare i due litri e mezzo. Le funzioni fondamentali sono quelle di consolidare i tessuti e di proteggere l’organismo.
La sua composizione per alcuni aspetti è simile al sangue.
La sua circolazione invece è diversa e non è ancora del tutto chiara.

La linfa è un liquido lattiginoso composto per il novanta per cento circa di acqua. Che ha origine dai capillari e la maggiore concentrazione di questi siano nelle viscere e che attraverso complessi passaggi, raccoglie dai tessuti i fluidi in eccesso non completamente riassorbiti dal sangue come per esempio l’acido l’attico e i batteri. Si incanala nei vasi linfatici, passa attraverso dei linfonodi CHE OPERANO UNA SORTA DI PURIFICAZIONE e ritorna nel sistema sanguigno attraverso due dotti: il dotto linfatico destro e il dotto toracico.

La linfa come il sangue è formata da una parte plasmatici rappresentata da proteine, glucosio, azoto, colesterolo, enzimi,ferro e ormoni, e da una parte cellulare rappresentata soprattutto da linfociti, comunemente conosciuti globuli bianchi e in minime parte da globuli rossi.

Il colesterolo e i grassi sono presenti nella linfa in una percentuale maggiore rispetto al sangue.
La parte cellulare, i linfociti, sono l’elemento fondamentale della linfa; essi rappresentano circa il tre per cento del peso corporeo di un essere umano. La loro funzione sembra essere quella di fornire il DNA ai tessuti che lo utilizzano per riparare le parti danneggiate e invecchiate.

I canali linfatici a differenza del sangue che circola nel corpo grazie alla pompa che è il cuore, la linfa scorre nei vasi mossa dall’azione dei muscoli.

Phone: +39 328 1333674
Fax: Fax. +39 0371 70371
Via S. Donato - 40127
Bologna (BO) - Italia