Terzo Livello Specialista

IL MEDICO

Oggi la medicina tradizionale, purtroppo, con alcuni farmaci lavora solo sul sintomo e non sulla causa della patologia.

Negli anni passati, con i mass media e la scoperta di alcuni farmaci, la medicina e i suoi medici, ci hanno abituati alla comodità del farmaco a portata di mano, per risolvere i nostri problemi di salute; spesso senza prendere in considerazione la causa.

A testimonianza di alcuni medici, oggi si trovano a curare le patologie causate dal farmaco stesso prescritto in passato al suo paziente.
Il Ministro della Sanità, in una intervista ha dichiarato pubblicamente, e raccomandando ai medici di ascoltare il proprio paziente, per capire meglio il suo problema, onde evitare prescrizioni di farmaci inutili.

La spesa Sanitaria, è diventata insostenibile. Le Asl, raccomandano ai medici cautela nel prescrivere farmaci ed esami specialistici.
In certe occasioni, quel farmaco prescritto che avrebbe dovuto risolvere il problema, o migliorarlo, in realtà, ne creava altri.
Si sono accorti che più farmaci vengono prescritti, e più i pazienti sono presenti negli ambulatori.
Gli scienziati, fanno la corsa contro il tempo: creano un farmaco e subito dopo ne devono creare un altro per curare i danni del farmaco precedente.

Personalmente, sono convinto che per fortuna esiste il farmaco che ha salvato e salverà tante persone. Ma sono altrettanto convinto che il farmaco prescritto per alcune patologie oggi indispensabile, non lo sarebbe se avessimo ascoltato il nostro corpo e il medico avesse ascoltato con più attenzione il suo paziente, per applicare una buona prevenzione.

Spesso il farmaco cancella tutti i messaggi che il nostro corpo ci comunica con un dolore o un disturbo. Il medico con il suo farmaco prescritto, annulla il dolore senza prima capirne la causa, e ci disabitua ad ascoltarci. Così facendo non riusciremo mai a capire la provenienza del disturbo: il dolore o il disturbo se lo ascoltassimo riusciremmo a capire la causa, e gli ambulatori medici, sarebbero meno pieni.

Oggi il medico, spesso si trova in una posizione difficile che non gli consente di fare il buon medico, perché se non prescrive il farmaco, non è considerato buon medico. In realtà, bisogna diffidare dal medico dal farmaco facile. Oltre a danneggiare la nostra salute, danneggia anche la Sanità.

La burocrazia e le leggi sono sempre più complicate, rendono sempre più difficoltoso, questa nobile professione. Alcuni medici per aver fatto il proprio dovere, spesso vengono denunciati, incriminandoli con affermazioni poco professionali.

Cerchiamo di RISPETTARE questa grande figura importante per la nostra salute . Sarà il nostro medico di fiducia a consigliare al proprio paziente, se necessita o no, di terapie sia alternative che tradizionali (Medicina scientifica).

Quando Vai dal Tuo medico fatti visitare: per te è un Tuo diritto, per il Tuo medico è un dovere.
(Il medico deve fare il medico e non il farmacista!)

Phone: +39 328 1333674
Fax: Fax. +39 0371 70371
Via S. Donato - 40127
Bologna (BO) - Italia